• Ultima Online Italia Reborn

    Server Multiplayer gratuito. Siamo lo shard italiano più longevo in assoluto. Oltre 10 anni di storia da raccontare! Oggi Uoitalia Reborn, emulata da run-uo vi propone una versione evoluta sotto l'aspetto della grafica  e  della giocabilità.

    Iscriviti Adesso

  • Razze e Classi in continuo sviluppo.

    Non perdetevi le avvincenti avventure che incontrerete con altri personaggi di razza e classe differente. Sei razze implementate con caratteristiche peculiari.
    Otto classi attive e ben allineate in combattimento con colpi speciali e incantesimi dedicati e ben due in fase di sviluppo.

    Iscriviti AdessoRazzeClassi

  • Costruisci la tua città

    Non perdetevi il gusto di esplorare il mondo grazie al recente arredamento delle città esistenti e quelle create dai giocatori, le città deserte aspettano solo il vostro arrivo! Implementato sistema di guerre e scontri tra fazioni. Faction System dedicato a Order e Pk. All'interno della tua città non puoi essere ucciso dalle guardie qualunque sia il tuo allineamento.

    Iscriviti Adesso Conquista Fazioni

  • Dungeon per tutti i gusti !

    Sei un lupo solitario? Ami cimentarti in epiche avventure con i tuoi amici ? Uoitalia Reborn offre una varietà di dungeon adatta a tutti i gusti. Non dimenticate inoltre di compiere missioni secondarie attraverso i Quester e scoprire tesori attraverso le mappe, ma sempre con attenzione poiché potreste imbattervi in battaglie navali. Ricche ricompense ti aspettano!!

    Iscriviti AdessoDungeon

  • Nuovi Mostri !

    Restyling grafico

    12 anni sono un bel po di tempo, per questo abbiamo deciso di implementare nuove animazioni (Mostri e cavalcature) per restare al passo con i tempi.
    Vieni a scoprirle !

    Iscriviti Adesso

Il Sepolcro Segreto

on Sabato, 18 Gennaio 2014. Posted in Notizie

"La storia che sto per raccontarvi viene da un'epoca lontana, nella quale venti magici sferzavano le lande di Sosaria, e la magia stessa era dentro ogni cosa: Coloro che sapevano malipolarla, potevano ottenere poteri oggi inimmaginabili. Tra i più sapienti cultori delle arti magiche, ve n'era uno, Ixidor, il quale si mise al servizio dell'allora Re di Sosaria, garantendo un lungo periodo di pace e prosperità per gli uomini e per gli elfi ed addestrando giovani adepti che potessero proseguire, in futuro, tutto ciò che egli aveva costruito.
Ma il Male riuscì a sfuggire dal controllo di Ixidor e spezzò le catene, mettendo in pericolo l'esistenza stessa della vita sulla terra. Un Demone Primordiale, creatura senza nome dallo sconfinato potere, aprì un varco dimensionale tra il proprio mondo e quello degli uomini, guidando schiere di demoni ed altri abominevoli esseri all'invasione delle terre allora conosciute, seminando morte e distruzione al loro passaggio, investendo qualsiasi cosa. I laghi divennero paludi, le foreste enormi distese di tronchi rinsecchiti, le città ammassi di rovine fumanti; Uomini, donne, e bambini vennero sterminati a migliaia, macchiando di rosso fiumi e torrenti, nulla venne risparmiato, nulla si salvò dalla furia dell'essere Senza Nome.
Ixidor ed i suoi apprendisti combatterono a lungo le Forze Oscure, respingendole quanto poterono, finchè, consapevoli che lo scontro finale via via si avvicinava, decisero di chiamare alle armi le stirpi di Sosaria, per unirsi contro il nemico comune e salvare quella terra che tanto amavano. Orde di uomini, elfi e perfino orchi cavalcarono per rispondere alla chiamata, confluendo sulla Capitale, mentre l'oscurità si stringeva attorno a quell'ultimo baluardo prima del Chaos totale.
Tensione e disperazione resero presto il clima pesante tra gli eserciti: Screzi, litigi e risse erano all'ordine del giorno tra le varie etnie, così, Ixidor nominò cinque Eroi tra i guerrieri più valorosi, accrescendone il potere e conferendo loro una robusta protezione magica. Essi erano Aerandir, uno stregone illuminato originario dell'isola di Moonglow, Atanvar, paladino e lord del Granducato di Vesper, Rouros, un gigantesco generale Orco delle terre di Skara Brae, Eldareston, capo degli arcieri elfici di Yew e infine Carnil, la cui nomina fu assai discussa, essendo egli il Capo del clan di assassini di Delucia.
I Cinque Eroi riuscirono infine a riportare la disciplina tra i ranghi dell'esercito, cavalcandone alla testa fino alle pianure a sud di Britain, dove ebbe luogo la battaglia. Molto sangue fu versato, e fu quando la battaglia sembrava volgere a favore delle forze del Bene, che il Demone Primordiale decise di scendere in campo egli stesso. La paura si insinuò nei cuori dei guerrieri dell'Alleanza, costringendoli ad arretrare e ad andare in rotta. Allora, il potente Ixidor fece ciò che andava fatto: Mentre i Cinque tenevano a bada i violenti attacchi del Demone, scagliò un potente sortilegio, confinando l'essere in un Sarcofago magico. Vedendo il proprio padrone sconfitto, molti demoni fuggirono, rifugiandosi in luoghi remoti e bui, e, quelli che rimasero, furono sopraffatti dall'esercito rinvigorito.
La Battaglia era vinta, per sette giorni e sette notti la Capitale festeggiò, ovunque si tessevano le lodi del coraggio dei Cinque e del Sommo Ixidor; quest'ultimo convocò gli Eroi, prima che facessero ritorno alle proprie terre, e consegnò ad ognuno una Chiave Dorata. Spiegò loro che il nemico era stato fermato, ma non completamente distrutto: Lì nominò Custodi delle Chiavi, le quali rappresentavano i mezzi per riaprire la prigione magica dove era stato confinato il malvagio Demone, chiusa, appunto, da cinque potenti sigilli, qualora fosse arrivato qualcuno in grado di sconfiggere per sempre il loro nemico.
Rivelò inoltre che il sarcofago era stato portato in un luogo dimenticato e sperduto, dove solo chi ne conoscesse l'esatta posizione, avrebbe potuto ritrovarlo. Qualche anno più tardi, provato dal tremendo incantesimo utilizzato, Ixidor morì. Forse per questo motivo, la stretta magica attorno al Sarcofago si allentò un poco, permettendo al Demone di fuoriuscirne, ma solamente come entità incorporea, priva dei temibili poteri posseduti in precedenza.
Animato da odio e bramosia di vendetta, l'essere vagò per Sosaria, nutrendosi della linfa vitale di deboli esseri viventi che incontrava sul proprio cammino finchè, quando fu abbastanza forte, scagliò un'orrenda maledizione su coloro che avevano partecipato alla sua caduta: I Cinque. I loro corpi vennero corrotti, le loro anime asservite, troppo per poter vivere, ma non abbastanza per poter morire, rendendoli, secondo le cronache di storici autorevoli, i primi Non-Morti della storia conosciuta. Essi, ancora troppo deboli per liberare il loro nuovo padrone, fecero perdere le proprie tracce, nascondendosi in luoghi oscuri, vicini tuttavia a quelle terre cui appartenevano, in attesa del momento propizio per una nuova invasione."


Spiegazione:

- Gli Ancient Lich come li conoscete da questo momento in poi non esisteranno più: Saranno sostituiti da Cinque mostri molto simili, i quali saranno evocati da nuove parole, reperibili tramite indizi appositamente sparsi.
- Suddette parole potranno non essere sempre le stesse, controllate ogni volta gli indizi.
- Seguite il BG, qualche Lich potrebbe aver cambiato sede.
- Esiste la possibilità (Non la certezza!) che ogni Lich paghi uno speciale oggetto, nello specifico una chiave: Ovviamente ne esistono cinque, diverse tra loro. Esse vi serviranno (tutte e cinque!) per poter accedere alla cripta del Demone Primordiale, ed affrontarlo.

Indizio:

"Se un impavido guerriero, un meticoloso studioso di storia oppure semplicemente un curioso, fosse alla ricerca di informazioni più precise riguardo l'esatta collocazione del Sarcofago, dovrebbe certamente recarsi in un luogo dove Ixidor era solito meditare e scrivere le sue memorie. Esso era un luogo di pace, dove alberi generosi producevano succosi frutti, fiori variopinti profumavano l'aria ed il silenzio era rotto soltanto dal ruggito di una cascata."


P.S. Non è una Quest, ma una modifica permanente.

Commenti (1)

  • Gabriele

    10 Dicembre 2014 at 19:20 |
    Bellissimo!

Lascia un commento

Please login to leave a comment.

Newsletter

Resta aggiornato su tutte le novità e le nuove implementazioni, iscriviti alla nostra newsletter. Basta un click!

Vota Uoi-R

justultima.net

Free Private Ultima Online Servers
Ultima Online Servers Ultima Online Free server

Utenti Online

UOI-R Social!

Aiutaci ad accrescere la community !

 

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.
Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.