La Distruzione della Fede

Scritto da Mike Dawson on . Postato in Uncategorised

 

Nel mese di Ottobre 595 G.D. l'Impero versava ormai in condizioni pessime.
Le strade Imperiali che un tempo erano sicuro mezzo di trasporto per merci e genti erano ormai preda di Briganti e Predoni, sempre più balzandosi da che la maggioranza dell'esercito era schierato in pochi punti strategici utili all'Imperatore.
La follia di Oscar Paolini invece stava facendosi via via più fitta di congiure ed intrighi ai suoi danni.
Dopo aver distrutto i poteri che giudicava rivali capì che ne restava un ultimo, quello religioso.

Lord British IV non si era mai fidato della religione di Elhoim, avendo da militare combattuto spesso e volentieri con le coorti dei Necromanti, spesso invischiati in oscure trattative coi criminali della peggior specie.
Proclamò pertanto un editto detto Revoca della Fede Oscura.
Ecco la trascrizione:

Quote:
Da Oggi 18 Ottobre 595 G.D. Il culto conosciuto come il Culto della Morte di Elhoim è bandito dall'Impero in ogni sua forma.
Sia noto alla popolazione tutta che la casta dei Necromanti, da sempre nido di segretezze e congiure, ha violato il patto di non belligeranza che la legava all'Impero preparando piani per assassinare nientemeno che l'Imperatore stesso!
La città di Midian sarà rasa al suolo, gli altari ed i sotterranei del culto di Elhoim verranno distrutti e fatti crollare. I Necromanti e chiunque sia in odore di necromanzia sarà giustiziato o catturato ed in seguito giustiziato mediante un rogo purificatore.
Ogni persona che sarà ritenuta fedele al dio oscuro Elhoim verrà altresì costretta a ravvedersi o verrà uccisa ed i suoi beni confiscati fino all'ultimo danaro.
Così ho parlato
Lord British IV, il Sovrano delle Genti


I Necromanti, avendo intuito quanto stava per accadere, non si fecero trovare impreparati.
Si asserragliarono dentro Midian portando con se tutto il necessario per resistere ad un lungo assedio, sperando oltre ogni ragione che la situazione si sbloccasse per vie diplomatiche o per impossibilità a venir distrutti.
Purtroppo per loro Oscar Paolini era un abile stratega oltre a godere di un gran carisma presso l'esercito.
L'assedio andò avanti per tre mesi durante i quali vennero commesse atrocità di ogni genere.
Alla fine, stremati, i necromanti si arresero chiedendo pietà per le loro vite.
L'Imperatore stesso la negò loro e anzi inviò gli uomini tramite la breccia nelle porte principali per distruggere bruciare e uccidere chiunque fosse vivo all'interno.
Fu una carneficina.
Gli altari insanguinati vennero dati alle fiamme ed i sarcofagi sacri ai necromanti vennero aperti lasciando bruciare le creature ivi contenute
Da quel giorno il culto di Elhoim perse la sua roccaforte e divenne segreto, nascosto ai molti occhi dei delatori dell'Imperatore.

Newsletter

Resta aggiornato su tutte le novità e le nuove implementazioni, iscriviti alla nostra newsletter. Basta un click!

Vota Uoi-R

justultima.net

Free Private Ultima Online Servers
Ultima Online Servers Ultima Online Free server

Utenti Online

UOI-R Social!

Aiutaci ad accrescere la community !

 

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.
Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.